EMBEDDED IOT: uno sguardo al programma

L'evento EMBEDDED IOT si propone di offrire un'interessante aggiornamento tecnologico attraverso conferenze e business meeting su vari aspetti dell'IoT e dell'Industry 4.0. E' online il programma della conferenza dove verranno affrontati molti aspetti sulla sicurezza e connettività.

Introduzione

EMBEDDED IOT è un evento B2B con opportunità di approfondimenti su tre grandi aree applicative dell’IoT: Smart Home come fulcro dell'ecosistema tecnologico per ogni individuo, Supply Chain Management per la gestione intelligente dei centri di distribuzione per fornire una maggiore efficienza nella consegna dei prodotti, e Industry 4.0. L'evento fa parte dell'IOTHING 2017 dove 4 grandi aree tematiche identificheranno i contenuti dei vari workshop. Oltre ad EMBEDDED IOT, ci saranno eventi relativi a M2M Forum e IOT ENERGY. Un’unica area expo condivisa tra gli eventi ospiterà gli espositori e accoglierà i visitatori tra i vari stand.

Il Programma

I temi che saranno approfonditi riguarderanno diversi aspetti della IoT security e soluzioni di connettività come Bluetooth 5 e il 5G. In particolare, dal singolo componente al sistema integrato, allo stato dell'arte e alle misure oggi disponibili per affrontare le minacce cyber, e su come valutare le vulnerabilità ed evitare le conseguenze dei guasti dei sistemi. La mattina del 16 Maggio sarà affrontato il tema "SECURITY & WIRELESS CONNECTIVITY FOR EMBEDDED SYSTEMS" : Emanuele Bonanni affronterà un talk dal tema "Trusting IoT security", preceduto da altri come Rafal Styrylski, IoT Consultant della Comarch Technologies con un approfondimento dal titolo "Deal with standard proliferation, connect your legacy devices and solve connectivity problems – all with one smart device". 

Il giorno seguente la conferenza vedrà il tema "MAKE OR BUY" con vari talk delle più grandi aziende che operano nel mercato dei semiconduttori come Tektronix e AAEON ed Advantech con L’integrazione hardware e software per l’IOT industriale.
ADVANTECH presenterà la piattaforma ready-to-use WISE-PaaS. Sviluppata in collaborazione con ARM, Microsoft, Intel Security e Acronis, la piattaforma WISE-PaaS rappresenta un nuovo modello di business per Advantech, che ha scelto di mettere a disposizione una sharing platform per semplificare lo sviluppo di soluzioni a partire dal sensore, e relativo trasporto dei dati, al cloud. Relatore sarà Vito RUOCCO – Channel Manager Italia.

Infine, il nostro talk dal titolo "Overview of IoT boards", e a seguire Gianclaudio Lolli, Southern Europe Sales Manager AAEON che ci condurrà verso aspetti di LoRa, e Andrea Vinci, Key Account Manager Italy Tektronix con diversi aspetti di Test&Measurements sull'IoT.

La sicurezza nell'IoT

Le tecnologie abilitanti come Robot, Droni, Cloud, Intelligenza artificiale etc, rappresentano tutta l'industria del prossimo futuro dove tutto sarà connesso. L'Industry 4.0, ovvero l'IoT applicata all'industria, vedrà costituirsi una piattaforma real time dove i dati saranno aggiornati in tempo reale e condivisi su Cloud “alway-on”. In questi casi la sicurezza intesa sia come concetto funzionale del prodotto e sia come safety per gli utenti comporta una notevole esposizione con rischi di notevole rilievo in seguito ad un cyber-attack.  I ricercatori hanno scoperto anche vulnerabilità critiche in una vasta gamma di baby monitor dell'Internet degli oggetti, che potrebbero essere sfruttati dagli hacker per effettuare una serie di attività nefaste, incluso il monitoraggio feed live, modificando le impostazioni della fotocamera e l'autorizzazione ad altri utenti di visualizzare in remoto e tenere sotto controllo la nostra smart home (figura 1).

Figura 1: gli investimenti nella sicurezza IoT in comparazione con il numero di dispositivi presenti sul mercato [Fonte: Gartner].

Certificazioni

I progettisti che lavorano con dispositivi in ambito IoT possono scegliere tra una vasta gamma di protocolli wireless al fine di semplificare le comunicazioni tra macchine o via cloud. Il numero di soluzioni cresce drasticamente adattandosi alle varie esigenze che la tecnologia attuale richiede. In presenza di sensori e attuatori vari, si ricorre a frequenze cellulari o protocolli proprietari su banda sub-gigahertz non soggette a licenza. Per soddisfare i requisiti delle comunicazioni M2M, sono stati sviluppati protocolli mobile basati su LTE che trovano impiego in molte soluzioni del campo industriale e commerciale. Per applicazioni che richiedono alta velocità di trasmissione dati, le opzioni maggiormente adatte sono LTE, Wi - Fi o BLE, a seconda della portata delle implementazioni. Il Bluetooth sta rivoluzionando il modo di sperimentare la IoT; Bluetooth 5 continua a guidare questa rivoluzione, fornendo connessioni affidabili, riducendo le barriere e consentendo una perfetta esperienza degli oggetti.

Trasporti, produzione, asset management e l'infrastruttura di monitoraggio sono solo alcuni mercati verticali che vedranno la valorizzazione massiccia a causa della natura pervasiva dell'Internet degli oggetti.  L'innovazione in questo campo non proviene solo dalla nuova tecnologia, ma soprattutto dalla capacità di adattarsi anche alle vecchie tecnologie rendendole economiche e affidabili. Low-Power Wide-Area Network (LPWAN) è una rete di comunicazione wireless progettata per la comunicazione ad ampio raggio, in grado di gestire solo tassi di dati molto bassi.  Attualmente, Sigfox e LoRa sono le principali soluzioni che giocano un ruolo importante nel mondo dell'IoT, con notevoli investimenti al fine di offrire soluzioni collaudate.

Data Analytics e Big Data

Con l'IoT e l'Industry 4.0 vi è una notevole mole di dati con la prerogativa di offrire algoritmi di analisi e gestione delle informazioni, rendendo le imprese e tutti gli oggetti intelligenti. Big Data e data analytics trovano una nuova fonte di sviluppo, attraverso le quali le imprese possono trarne sicuramente vantaggio. Con la crescita dei dispositivi connessi e quindi il notevole volume di dati a disposizione, vi è una forte capacità di gestire i Big Data, soprattutto quando il campo di azione diventa l'industria: intelligenza artificiale e security dei dati coinvolgeranno gli aspetti del Big Data (Figura 2).

Figura 2: schema a blocchi generale di un coinvolgimento tra data analysis e oggetto.

Development Kit

Un mercato in crescita è rappresentato dalle schede di sviluppo destinate alla realizzazione del prototipo finale, riducendo il time-to-market e semplificando decisamente il processo produttivo. A seconda del campo applicativo, molte aziende dispongono di soluzioni hardware e software che impiegano piccoli sistemi SoC con processori ARM a basso consumo e potenti soluzioni multicore Intel per ottenere un eccelente rapporto tra qualità e prezzo. La scelta di un kit di sviluppo non è mai semplice e oltre a fattori tecnici entrano in gioco anche aspetti economici. Funzioni per la gestione remota, sicurezza e applicazioni embedded avanzate sono solo alcuni aspetti da considerare nella scelta di un dispositivo.

Conclusioni

L'ecosistema IoT racchiude molteplici concetti, con la possibilità di costituire una aspetto smart in diverse soluzioni industriali e commerciali. Le tematiche di connettività e security rappresentano gli elementi chiave per proteggere gli oggetti da attacchi cyber, valutando il miglior protocollo per la gestione e comunicazione dati relativamente ai big data che coinvolgeranno i processi produttivi. L'Evento Embedded IoT rappresenta un'occasione per affrontare una serie di tematiche che coinvolgeranno il futuro dell'IoT con i maggiori esperti del settore.

 

4 Commenti

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 3 maggio 2017
  2. Riccardo Ventrella Riccardo Ventrella 9 maggio 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *